14 Set 2021

Tre strade per il benessere

Sempre di più la scienza inizia a riconoscere l’importanza degli approcci mente-corpo nella gestione delle problematiche di natura psicologica. Integrare le conoscenze neuropsicologiche occidentali con l’antica cultura orientale può fornire utili strumenti per affrontare l’ansia. Esistono inoltre pratiche create appositamente e validate scientificamente per affrontare i traumi complessi e il disturbo post traumatico da stress che usano il corpo per favorire la salute e migliorare il benessere mentale.   Programma "Tre strade per il benessere"

14 Set 2021

Tre strade per il benessere

Sempre di più la scienza inizia a riconoscere l’importanza degli approcci mente-corpo nella gestione delle problematiche di natura psicologica. Integrare le conoscenze neuropsicologiche occidentali con l’antica cultura orientale può fornire utili strumenti per affrontare l’ansia. Esistono inoltre pratiche create appositamente e validate scientificamente per affrontare i traumi complessi e il disturbo post traumatico da stress che usano il corpo per favorire la salute e migliorare il benessere mentale.   Programma "Tre strade per il benessere"

3 Set 2021

In uscita “Il pensiero tibetano”, Giunti Editore, di Dejanira Bada

Uscirà il 13 ottobre per Giunti Editore il primo saggio di Dejanira, “Il pensiero tibetano”. Disponibile in tutte le librerie e online.   Risvolto di copertina: In Tibet shiné è la pratica del Calmo dimorare, nonché il nome di un famoso dipinto di un monaco nell’atto di inseguire un elefante nero, ovvero la sua mente. L’inseguimento consta di nove stadi, che lo condurranno infine alla meditazione lhakthong, la pratica della visione profonda o analitica che

31 Ago 2021

Workshop: Shavasana e Body scan

  Un workshop di tre ore per imparare a praticare la posizione più difficile dello yoga: Shavasana.   Shavasana è una posizione fondamentale. Nello Haṭha Yoga -e non solo- si inizia e si termina la pratica con questa posizione, che spesso erroneamente si considera "rilassamento finale", quando invece si tratta di una vera e propria meditazione.   Nella mindfulness il Body Scan si pratica nella stessa identica posizione.   Si passano in rassegna tutte le

30 Ago 2021

Workshop: Shavasana e Body scan

Un workshop di tre ore per imparare a praticare la posizione più difficile dello yoga: Shavasana.   Shavasana è una posizione fondamentale. Nello Haṭha Yoga -e non solo- si inizia e si termina la pratica con questa posizione, che spesso erroneamente si considera "rilassamento finale", quando invece si tratta di una vera e propria meditazione.   Nella mindfulness il Body Scan si pratica nella stessa identica posizione.   Si passano in rassegna tutte le parti

26 Ago 2021

Mindfulness: incontro gratuito mensile

Una volta al mese, il martedì, dalle 21,30 alle 22,30, circa a metà mese:   Incontri di mindfulness totalmente gratuiti sia per principianti che vogliono avvicinarsi alla pratica per la prima volta, sia per chi ha già frequentato dei corsi con noi!   PRIMO INCONTRO: MARTEDI' 19 OTTOBRE.   Gli incontri si terrano su Skype e basterà scrivere una mail a dejanira@mindfulnesswave.com per confermare la vostra presenza!   CALENDARIO DEI PROSSIMI INCONTRI:   Martedì 23

31 Lug 2021

Lo yoga e la mindfulness insegnano a non fuggire dalle difficoltà

  Lo yoga e la mindfulness insegnano a non fuggire dalle difficoltà. È questo che s'impara dopo un po' che si pratica.   Sono cambiate molte cose da quando insegno yoga e mindfulness. Il mio percorso ha avuto alti e bassi, come quello di tutti.   Ci sono stati momenti belli e momenti brutti, ma ogni istante mi ha permesso d'imparare qualcosa di fondamentale non solo per la pratica ma per la vita.   LO

8 Lug 2021

Protocollo MBSR in partenza a ottobre 2021

  Mindfulness si traduce dall’inglese con la parola “consapevolezza” ed è un’attitudine che s’impara a coltivare attraverso pratiche completamente laiche che hanno preso ispirazione dalla meditazione vipassanā buddhista della tradizione Theravāda, dallo Haṭha yoga e dalla scuola del buddhismo Zen Sōtō-shū.   È adatta anche ai principianti, ha valenza scientifica ed è stata fondata dal biologo statunitense Jon Kabat-Zinn, ideatore del Protocollo MBSR che è stato introdotto in ambiti clinici.   Si tratta di un

6 Lug 2021

La recensione di “Yoga” di Emmanuel Carrère

"Yoga" di Emmanuel Carrère non è un libro sullo yoga. Chiarito questo, possiamo proseguire. Ho visto molti insegnanti di yoga e meditazione postare sulle proprie pagine social la copertina di questo libro, e l’ho fatto anch’io. Insegno yoga, mindfulness, scrivo libri, sono una giornalista, e ho amato molto alcuni libri di Emmanuel Carrère. Ero curiosa, e in più, leggendo commenti e notizie, sembrava davvero che avesse scritto un libro sullo yoga e la meditazione. E invece no. Certo, all’inizio ne parla un po’, altrimenti non avrebbe

Non giudicare, imparare a discernere30 Giu 2021

Non giudicare, imparare a discernere

  Non giudicare, imparare a discernere, non è facile.   Uno dei sette pilastri della mindfulness è il "non giudizio", anzi, è proprio il primo dei sette pilastri, gli altri sono: pazienza, mente del principiante, fiducia, non cercare risultati, accettazione, lasciar andare.   "Non giudicare" vuol dire prima di tutto evitare di etichettare, di pensare se qualcosa ci piace, non ci piace, ci è indifferente, se è giusta o sbagliata, buona, cattiva.   Giudichiamo noi

19 Giu 2021

Vivere il momento presente non vuol dire vivere alla giornata

  Ero alle medie. Un pomeriggio venne a parlare in classe una psicologa. Ricordo che rimasi colpita da una sua frase: “Vivere alla giornata può portare al suicidio”. Impiegai qualche anno per interiorizzarla e per capirne davvero il significato.   Oggi insegno mindfulness e yoga e quelle parole risuonano ancora nella mia mente, soprattutto quando cerco di trasmettere ai miei allievi l’importanza d’imparare a vivere il momento presente.   Quando noi istruttori parliamo di “qui

Come preparare il corpo per stare seduti a lungo a meditare5 Giu 2021

Come preparare il corpo per stare seduti a lungo a meditare

  Ecco degli esercizi utili per capire come preparare il corpo per stare seduti a lungo a meditare.   Spesso le gambe e le ginocchia soffrono molto quando stiamo seduti a lungo a meditare, e infatti è sempre bene ricordare che si può praticare anche stando seduti su una sedia o sdraiati a letto, soprattutto se si hanno gravi problemi fisici.   Per chi vuole provare a meditare nella classica postura dello zazen - seduti

28 Mag 2021

Mindfulness ed escursione nel Parco del Ticino

Questa sarà una mattinata speciale, ricca, di quelle che ti lasciano dentro un significativo carico di positività: cammineremo immersi nei boschi e nella campagna dell’Oasi Ca’ Granda – Parco del Ticino, ascoltando la Natura e assaporando il benesse che ci avvolge. Accompagnati dalla nostra Guida Ambientale, conosceremo la storia delle Cascine e delle campagne di questa zona, nonché della prestigiosa Abbazia che da il nome a Morimondo, ricca di fascino medievale. Piante, erbe, rivoli d’acqua,

11 Mag 2021

Sceneggiare lo yoga. Il nostro articolo su Yoga Journal

  È in edicola il nuovo numero di Yoga Journal con un articolo di Dejanira Bada intitolato "Sceneggiare lo yoga. Alcuni insegnanti svelano i disegni preparatori delle loro lezioni."   Dejanira ha intervistato alcuni maestri di yoga in Italia che le hanno raccontato come scotruiscono le proprie lezioni, con appunti, disegni e soprattutto lo scribing, la facilitazione grafica.   Correte in edicola oppure acquistatelo cliccando qui. Questo mese in allegato c'è anche la bellissima e

5 Mar 2021

Protocollo MBSR per la riduzione dello stress

Mindfulness si traduce dall’inglese con la parola “consapevolezza” ed è un’attitudine che s’impara a coltivare attraverso pratiche completamente laiche che hanno preso ispirazione dalla meditazione vipassanā buddhista della tradizione Theravāda, dallo Haṭha yoga e dalla scuola del buddhismo Zen Sōtō-shū.   È adatta anche ai principianti, ha valenza scientifica ed è stata fondata dal biologo statunitense Jon Kabat-Zinn, ideatore del Protocollo MBSR che è stato introdotto in ambiti clinici.   Si tratta di un percorso

4 Mar 2021

Formale o informale, la meditazione diventa vita

  Quando parliamo di meditazione, immaginiamo una persona seduta su un cuscino, con le gambe incrociate, gli occhi socchiusi, un lieve sorriso sulle labbra.   Questo tipo di pratica si chiama “formale”, ma come dice il monaco Henepola Gunaratana, il momento più importante della meditazione è quando ci alziamo da quel cuscino.   Una volta finita la pratica formale, non possiamo abbandonare lo stato di consapevolezza che si è andato a creare e riprendere le

La mindfulness non è Xanax11 Feb 2021

La mindfulness non è Xanax

  L'altro giorno ho visto un articolo in home page sul sito della BBC il cui titolo era: "Il lato oscuro della mindfulness".   Ovviamente l'ho letto subito, ero curiosa di scoprire il lato oscuro della consapevolezza, e ho deciso d'intitolare questo mio articolo la mindfulness non è Xanax.   Con immensa tristezza ho scoperto che l'autore dell'articolo, David Robson, crede che la mindfulness sia un ansiolitico.   Robson racconta che per circa 20 anni

Se vuoi insegnare a meditare devi meditare27 Gen 2021

Se vuoi insegnare a meditare devi meditare

  Se vuoi insegnare a meditare devi meditare dovrebbe diventare un mantra.   Nell'ambiente dello yoga e della meditazione c'è un problema: chi diventa insegnante o istruttore spesso non pratica. Ovviamente non è così per tutti, sia chiaro.   Lo dicono da tempo anche i grandi maestri di queste discipline. Gli allievi vogliono diventare presto insegnanti, e magari praticano anche da tempo, ma quando poi iniziano a insegnare, spesso smettono di praticare per loro stessi.

Portiamo il respiro nella vita12 Gen 2021

Portiamo il respiro nella vita

    Purtroppo crediamo che la pratica e la vita siano separate. Ci alziamo dal cuscino o finiamo la sessione di Mindful Yoga o Body Scan e chiudiamo tutto.   Torniamo alla vita quotidiana.   Il problema è che ci dimentichiamo anche del respiro, quello stesso respiro su cui per dieci, quindici, venti minuti abbiamo provato a tenere tutta la nostra attenzione, e magari ci siamo anche riusciti, ma poi?   Per me la pratica

Un mese senza yoga: ecco com'è cambiato il mio corpo31 Dic 2020

Un mese senza yoga: ecco com’è cambiato il mio corpo

  Tempo fa per motivi di salute non ho potuto praticare yoga per più di un mese. Un mese senza yoga: ecco com'è cambiato il mio corpo.   Non poter praticare āsana ha irrigidito sia il mio corpo che la mia mente. È come se si fosse interrotto qualcosa.   Ho iniziato a sentirmi più nervosa e irrequieta, soprattutto depressa. Mi sentivo sempre stanca e la mattina mi alzavo con qualche acciacco.   Meditavo, ma

17 Dic 2020

Yoga e kleśa. Cosa ci insegna lo yoga sul come rimuovere la sofferenza

  "La mente è l'artefice principale della nostra felicità e della nostra sofferenza. E questa è una buona notizia perché possiamo trasformarla."     Un giorno ho riconosciuto in me l'emozione della rabbia.   Noi non siamo la nostra rabbia, è bene capirlo.   Ho riconosciuto la rabbia, l'ho sentita crescere, e mi sono accorta che stava aumentando da molto tempo.   In preda a questa rabbia scrissi un articolo che è diventato virale nel

30 Nov 2020

La mindfulness aiuterà Milano a risollevarsi

  Milano è una splendida città che in questo momento sta attraversando una grave crisi, ma anche la mindfulness aiuterà Milano a risollevarsi.   Questa città è amata e odiata da sempre, eppure negli ultimi anni -soprattutto dopo l'EXPO del 2015- Milano è diventata definitivamente una città cosmopolita, europea, attenta all'ambiente, all'innovazione.   I suoi bellissimi grattacieli svettano verso il cielo, mentre sotto tutto brulica di vita.   Milano non è più soltanto moda, anzi,

24 Nov 2020

Workshop di mindfulness nelle Marche

  Un workshop di mindfulness nelle Marche, dal 12 al 13 giugno 2021, presso Hakuna Matata Yoga.   Mindfulness si traduce con la parola "consapevolezza", ed è una pratica meditativa completamente laica.   Si è ispirata alla meditazione vipassanā buddhista della tradizione Theravada, dallo Hatha Yoga e dalla scuola del buddhismo zen Sōtō-shū.     La mindfulness ha iniziato a diffondersi nel ’79, grazie agli studi del suo fondatore, Jon Kabat-Zinn, biologo e professore della

20 Nov 2020

Come costruire una sequenza di Mindful Yoga

  Come costruire una sequenza di Mindful Yoga? Cosa imparano gli allievi che decidono di frequentare un corso per diventare insegnanti di yoga?   Tante, tantissime cose, tanta teoria, tanta pratica, e tra queste c'è anche una parte dedicata alla costruzione di una sequenza.   Eh già, perché le posizioni che vengono proposte dai maestri non sono messe a caso, sono un vero e proprio percorso.   Ogni āsana deve stare al suo posto, c'è

13 Nov 2020

Mindful Yoga, lo yoga della consapevolezza

  Oggi esistono tantissimi tipi di yoga, ma anche nell'antichità non è mai stato soltanto uno.   C'era quello di Patañjali, quello degli shivaiti kashmiri, lo Hatha yoga, più recentemente lo Ashtanga, e poi il Vinyāsa, fino ad arrivare alle odierne declinazioni con le capre o con la birra, spesso delle vere e proprie provocazioni se non delle forme di marketing.   Quando mi sono avvicinata alla mindfulness ho scoperto che il Protocollo MBSR per

11 Nov 2020

In edicola su Yoga Journal: “All’inizio fu il suono”

  È uscito in edicola il nuovo numero di Yoga Journal (novembre 2020), dove potete trovare l'articolo di Dejanira Bada: "All'inizio fu il suono. La vibrazione sonora, all'origine di tutto, è un potente supporto su cui costruire la nostra pratica di consapevolezza". Con gli interventi di Mario Bucchich, insegnante di Ashtanga Yoga; Diego Manzi, docente di sanscrito, filosofie, religioni e mitologie dell'India classica; Luca Pigaiani, fondatore metodo di suono terapia “Bagno Armonico”; Dott.ssa Marta Vittoria

6 Nov 2020

È normale non sentirsi bene

  Sono giorni difficili, tristi, stressanti e complicati. È normale non sentirsi bene, non giudichiamoci per questo.   Viviamo senza poter programmare più nulla, senza sapere cosa accadrà. Ci è stata tolta anche questa illusione; perché la vita in realtà è sempre stata imprevedibile ma per l'essere umano è sano fare progetti, guardare avanti, avere sogni e idee da realizzare.   È una condizione naturale, nonostante dobbiamo imparare a capire e ad accettare che tutto

3 Nov 2020

Anche chi medita può protestare

Le palestre hanno chiuso e così tutti i centri yoga e di meditazione. Questo ha scatenato lo scontento di molti. Ci sono state manifestazioni, proteste, scontri, flash mob, mobilitazioni da parte dello CSEN e non solo. Il malcontento è tanto, troppo.   In questo periodo mi è capitato di leggere alcuni post sui social di persone rimaste stupite per le proteste e la rabbia da parte di insegnanti di yoga, meditazione e discipline olistiche in

7 Ott 2020

Lezioni di Mindful Yoga online e in presenza

  Lezioni di Mindful Yoga online e in presenza a Milano e a Vimodrone.   L'unione tra lo Hatha yoga e la mindfulness, per delle lezioni uniche e consapevoli di Mindful Yoga.   Uno stile non dinamico, unito a pratiche di Yoga del respiro e di Yoga Terapia, dove le posizioni vengono mantenute a lungo e i movimenti sono lenti.   • ADATTO A TUTTI • SENZA SUPERARE I PROPRI LIMITI • TONIFICAZIONE MUSCOLI PROFONDI

17 Set 2020

Mindfulness: l’onda del cambiamento è arrivata

  Mindfulness: l'onda del cambiamento è arrivata.   Il progetto Mindfulness Wave è nato con l'intento di avvicinare tutti alla mindfulness, per fare della pratica di consapevolezza un'attitudine alla vita.   La fondatrice è Dejanira Bada, istruttrice mindfulness, insegnante di yoga, scrittrice e giornalista di Milano.   In questo progetto Dejanira ha unito tutte le sue competenze per portare la mindfulness anche in ambienti che solitamente si considerano poco consoni alla meditazione.   L'onda mindfulness

ritiro mindfulness-deserto-yoga7 Set 2020

Ritiro di mindfulness e Mindful Yoga nel deserto

Mindfulness Wave propone ritiri di mindfulness e Mindful Yoga nel deserto.   Il deserto è uno di quei luoghi che è difficile descrivere. Non se ne può parlare, non si può cogliere la sua magnificienza finché non ci si mette piede e si sente quello che è in grado di trasmettere quell'apparente nulla, e anche dopo esserci stati, è comunque impossibile raccontarne la potenza.   Il deserto mette in contatto con il proprio io più

mindfulness-ritiro-yoga7 Set 2020

Perché i ritiri di mindfulness e yoga

Mindfulness Wave propone ritiri di mindfulness e Mindful Yoga in Italia e all'estero.   Praticare mindfulness e yoga si sa, non vuol dire soltanto mettersi a fare degli āsana o sedersi a meditare ogni tanto o tutti i giorni.   La mindfulness e lo yoga sono qualcosa che devono entrare a far parte della nostra vita di tutti i giorni, diventare uno stato mentale, un modo di vivere, nel qui e ora.   Molte persone

15 Lug 2020

Mettiamo a dieta anche la mente, non solo il corpo

Di: Dejanira Bada   Viviamo tutto l’anno costringendo il nostro corpo a diete ferree, soprattutto in vista dell’estate. Ci alleniamo per cercare di dimagrire, per rimetterci in forma. Mangiamo meno, seguiamo i consigli di un’infinità di nutrizionisti, dietologi, guru della salute e via dicendo. Eppure non pensiamo mai a mettere a dieta anche la nostra mente.   Nel libro La meditazione come cura del famoso Daniel Goleman (autore di Intelligenza emotiva) e di Richard J.

18 Giu 2020

Yoga e meditazione: per affrontare la paura della morte. Incontro anche online!

L'incontro di venerdì 26 giugno alle ore 21,30 si terrà sia in sede sia online.   "Non si sa con certezza dove e perché sia nato lo yoga, ma quello che appare abbastanza chiaro, è che lo yoga di un tempo, e cioè quello meditativo, sia nato con l'intento di ricongiungere l'uomo con l'Assoluto, per interrompere il ciclo delle reincarnazioni, per raggiungere la liberazione, il mokṣa. Oggi gli occidentali non praticano certo con queste intenzioni,

ritiro mindfulness-deserto-yoga10 Gen 2020

Ritiro di mindfulness e Mindful Yoga in Oman

  Ritiro di Mindful Yoga e mindfulness nel deserto dell’Oman, dal 23 al 30 aprile 2022, tra le dune delle Wahiba Sands, e visita a Sur, Muscat e Ras al-Jinz Turtle Reserve.   Tre giorni e due notti nel deserto nella zona Wahiba Sands per praticare Mindful Yoga e mindfulness tutti i giorni. Visita della capitale Muscat e della città portuale Sur, dove potremo goderci il mare, il relax e la pratica sulla spiaggia. Inoltre

15 Ott 2019

Guru e sette: tra violenza, sesso, soldi e miracoli

  Di: Dejanira Bada   Scrivere questo articolo è stato un po’ come camminare sulle uova. Ho dovuto prestare attenzione a ogni parola che si sarebbe potuta travisare, citare fonti valide, essere precisa ma allo stesso tempo stare sul generico. Insomma, non è stato semplice.   Non è un articolo per puntare il dito contro qualcuno in particolare, ma allo stesso tempo non si può ignorare che in giro ci siano anche vere e proprie

30 Set 2019

Il debito di Star Wars con la meditazione

  Di: Dejanira Bada   Non è blasfemo parlare di meditazione e di Star Wars, anzi, non è certo una novità che George Lucas abbia attinto molto dalle filosofie orientali per creare i suoi film.   C'è chi dice che Lucas ai tempi si sia avvicinato alla meditazione Trascendentale; chi dice che in realtà per la "Forza" si sia ispirato al Qi Gong, al Tao, e ovviamente alla meditazione degli Yogi.    Quello che è

Mindfulness e volontariato a Milano18 Set 2019

Mindfulness e volontariato a Milano

  È nato il progetto di Dejanira Bada: "Meditariato: meditazione e volontariato alla Casa dell'Accoglienza Enzo Jannacci", per portare la mindfulness e il volontariato a Milano.   Il progetto si pone l'obiettivo di realizzare degli incontri di meditazione una volta alla settimana, il lunedì, dalle 18,30 alle 19,30, in forma di volontariato, cui parteciperanno insegnanti di yoga, meditazione, mindfulness, e operatori di campane tibetane che vorranno offrire il loro tempo agli ospiti della Casa dell'Accoglienza,

10 Set 2019

Sullo snobismo nel mondo dello yoga

  Di: Dejanira Bada   Ebbene sì: non fingiamo che non ci sia snobismo anche in questo ambiente, non raccontiamocela dicendo che non esistono persone che nel mondo dello yoga se la tirano e che giudicano chi non la pensa come loro. E ciò riguarda sia gli insegnanti che gli allievi.   Persone che peccano di superbia, con un ego enorme, che giudicano l’altro, che sono convinte di aver capito tutto e di avere la

9 Set 2019

Lo yoga è morto da un pezzo

Di: Dejanira Bada   A diciotto anni mi convinsero a provare una lezione di yoga per gestire l’ansia, ma ovviamente dopo la pratica uscii demoralizzata e andai a bere sei birre. Poi sono cresciuta: ho fatto anni di analisi, l’alcol non lo reggo più, lo Xanax è passato di moda, e così ho riprovato lo yoga, e devo dire che questa volta ha attecchito, tanto che per saperne di più mi sono iscritta anche a

10 Giu 2019

Mindful Yoga nel deserto degli Emirati Arabi, il reportage

  Di: Dejanira Bada   C’è qualcosa che urla nel deserto. Qualcosa che grida il tuo nome. È un richiamo lontano, paterno. Nel deserto il tempo si ferma, smette di esistere. L’illusione dell’io è quasi immediata. Non si è più niente eppure si è tutto. Nel deserto trovano pace sia il credente sia l’ateo. Non c’è bisogno di risposte, non esistono più dubbi. Più si rimane nel deserto più si percepisce l’origine del tutto, ed

10 Gen 2019

Mindful Yoga nel deserto del Wadi Rum, il reportage

  Il nostro primo ritiro Yoga nel deserto ha avuto lugo nel Wadi Rum, in Giordania, dal 28 dicembre 2017 al 4 gennaio 2018. E non ci siamo certo fatti mancare il viaggio vero e proprio in questo magnifico e accogliente paese.   Lawrance D’Arabia attraverò proprio il Wadi Rum per prendere Aqaba, a capo del popolo arabo durante la Prima Guerra Mondiale, e non a caso uno dei camp nel deserto ha proprio il