5 Ott 2020

EMDR, la terapia per superare i traumi. Usata anche da Chiara Ferragni

Di: Dejanira Bada   Tempo fa ho intrapreso un cammino, quello dell’EMDR (eyes movement desensitation and reprocessing), un approccio psicoterapico interattivo e standardizzato, scientificamente comprovato da più di 44 studi randomizzati controllati condotti su pazienti traumatizzati e documentato in centinaia di pubblicazioni che ne riportano l’efficacia nel trattamento di numerose psicopatologie inclusi la depressione, l’ansia, le fobie, il lutto acuto, i sintomi somatici e le dipendenze.   E come me l’hanno intrapreso molte altre persone,

5 Ago 2020

Nascono i podcast “Meditare è rock!”

A settembre nascono i podcast di Dejanira Bada:   “Meditare è rock!”   Perché mindfulness è autenticità, è essere se stessi, è conoscersi, è vivere il momento presente.   Smettiamola di pensare che meditare voglia dire iniziare ad ascoltare solo il suono degli uccellini, che consista soltanto nello stare seduti in mezzo alla natura, in solitudine, in silenzio, senza avere contatti umani, che non sia per tutti. Vivere Mindful è vivere consapevolmente nel mondo.  

17 Feb 2020

Fate meditazione, ma non sapete cos’è la meditazione

  Di: Dejanira Bada   Quando sentiamo parlare di meditazione e yoga, meditazione buddhista, zen, trascendentale o mindfulness, stiamo parlando della stessa cosa?   No, per niente, ma pochi praticanti lo sanno.   Cerchiamo di fare un po' di chiarezza in breve, perché, come sempre, per avere maggiori delucidazioni bisognerebbe scrivere un vero e proprio saggio, e ce ne sono già parecchi in circolazione.   La meditazione è una pratica spirituale a tutti gli effetti

10 Gen 2020

Oggi a Kurt Cobain non darebbero un palco. Nell’epoca dell’ossessione salutista non c’è più spazio per l’arista maledetto

  Di: Dejanira Bada   Penso che oggi anche a uno come Kurt Cobain, e a tanti come lui, sarebbe negato il diritto di esprimersi. Pure ai suoi tempi c'era chi lo criticava e gridava allo scandalo a causa dei suoi testi, quando cantava "Dio è gay" e "Stuprami, stuprami amico mio".    Ma nonostante questo non si è mai arrivati alla censura.    I tempi cambiano, tutto cambia, è un continuo divenire. È l'impermanenza,