La mindfulness non è Xanax11 Feb 2021

La mindfulness non è Xanax

  L'altro giorno ho visto un articolo in home page sul sito della BBC il cui titolo era: "Il lato oscuro della mindfulness".   Ovviamente l'ho letto subito, ero curiosa di scoprire il lato oscuro della consapevolezza, e ho deciso d'intitolare questo mio articolo la mindfulness non è Xanax.   Con immensa tristezza ho scoperto che l'autore dell'articolo, David Robson, crede che la mindfulness sia un ansiolitico.   Robson racconta che per circa 20 anni

3 Feb 2021

La mindfulness non è psicoterapia

  In Italia c’è un fenomeno che si sta diffondendo sempre di più, ed è quello della mindfulness, una meditazione con un approccio laico e con basi scientifiche.   Questa pratica arriva dall’America, e suo padre è il biologo Jon Kabat-Zinn, che nel 1979 la introdusse in ambiti ospedalieri per aiutare le persone che soffrivano di dolore cronico o di malattie per le quali nessuno riusciva a trovare una soluzione.   Da qui è nato

29 Ott 2019

I pericoli della meditazione

  C'è un argomento che di cui si parla poco, ed è quello relativo ai pericoli della meditazione.   Un giorno ho ricevuto una mail da un ragazzo di diciannove anni che aveva deciso di rivolgersi a me per un grave problema di ansia e attacchi di panico.   Voleva iniziare a praticare yoga e non sapeva bene che tipo di corso scegliere nella sua città.   In un primo momento gli ho risposto di