3 Nov 2021

La recensione de Il pensiero tibetano su Il Giornale OFF

  «La mente è davvero come una scimmia incapace di stare ferma, ma non è colpa sua . Siamo prevalentemente schiavi delle nostre afflizioni mentali e viviamo ruminando su pensieri che spesso si ripetono, in un ciclo continuo che non fa altro che portare altra sofferenza. Per controllare e gestire la nostra mente abbiamo bisogno della consapevolezza. Della nostra corda. Della mindfulness».   Così Dejanira Bada nel mezzo del cammin di nostra vita, cioè più