9 Ott 2020

Mindful Writing: scrivere con consapevolezza

  Mindful Writing: scrivere con consapevolezza per imparare a conoscersi.   Scrivere è già di per sé un’esperienza meditativa.     Quando si scrive si è concentrati, presenti, si osservano i propri pensieri ed emozioni, e si cerca di imprimerli sulla carta.     Scrivere è anche una valvola di sfogo, un metodo per scoprirsi, per conoscersi, per tirare fuori quello che si prova nel profondo, per familiarizzare con i propri sentimenti.     Il

8 Ott 2020

Siamo troppo felici: non ci resta che essere tristi. Manuale per sopravvivere a una delle epoche più belle della storia dell’umanità

  Di: Dejanira Bada   Viviamo in una delle epoche più belle e pacifiche della storia dell’umanità, nonostante ci sia una pandemia in corso che comunque passerà, come tutto, come sempre.   Lo so, forse vi ha fatto sobbalzare dalla sedia leggere certe parole, perché mai come oggi sentiamo ripetere e ci ripetiamo: sono ansioso, irrequieto, stressato, si stava meglio prima e via dicendo.   No, non si stava meglio prima, almeno a detta di

28 Set 2020

La mindfulness nel deserto

Di: Dejanira Bada     "La solitudine del deserto consola la mia stessa solitudine" Gertrude Bell     Voglio parlarvi del perché ho scelto di proporre la mindfulness nel deserto.   Pochi conoscono Gertrude Bell detta "al Khatun", la regina del deserto. Pochi sanno che fu lei a far incoronare Re Faysal I, fu lei a disegnare le mappe che permisero a Lawrence D'Arabia di guidare la rivolta araba, fu lei l'unica donna a partecipare

17 Set 2020

Mindfulness: l’onda del cambiamento è arrivata

  Mindfulness: l'onda del cambiamento è arrivata.   Il progetto Mindfulness Wave è nato con l'intento di avvicinare tutti alla mindfulness, per fare della pratica di consapevolezza un'attitudine alla vita.   La fondatrice è Dejanira Bada, istruttrice mindfulness, insegnante di yoga, scrittrice e giornalista di Milano.   In questo progetto Dejanira ha unito tutte le sue competenze per portare la mindfulness anche in ambienti che solitamente si considerano poco consoni alla meditazione.   L'onda mindfulness

17 Set 2020

Ah se i politici iniziassero a meditare…

  Di: Dejanira Bada   La politica sembra essere diventata niente più che lo sport degli intellettuali, tifoseria da stadio, fede calcistica. L’ideologia acceca, non permette di attuare scelte giuste e appropriate. Se c’è una cosa che mi innervosisce, è vedere i politici smettere di usare la ragione nel momento in cui parla un avversario. Invece di ascoltare e provare a sentire se l’altro ha qualcosa di valido da dire, lo si osteggia, gli si

3 Set 2020

Contro l’empatia: essere premurosi non fa sempre bene

Di: Dejanira Bada   Paul Bloom, professore di psicologia alla Yale University, ha scritto un libro che s’intitola Contro l’empatia, una difesa della razionalità.   Nonostante il titolo, Bloom afferma che essere contro l’empatia, oggi, è come essere contro i gattini, una cosa folle, strana, stravagante, che non può essere presa sul serio. Eppure, nel suo saggio ci spiega bene perché l’empatia rischia di essere una capacità dannosa e non sempre salutare.   Non invita

5 Ago 2020

Nascono i podcast “Meditare è rock!”

A settembre nascono i podcast di Dejanira Bada:   “Meditare è rock!”   Perché mindfulness è autenticità, è essere se stessi, è conoscersi, è vivere il momento presente.   Smettiamola di pensare che meditare voglia dire iniziare ad ascoltare solo il suono degli uccellini, che consista soltanto nello stare seduti in mezzo alla natura, in solitudine, in silenzio, senza avere contatti umani, che non sia per tutti. Vivere Mindful è vivere consapevolmente nel mondo.  

5 Ago 2020

Macché banchi a rotelle, a scuola si introduca la meditazione

Di: Dejanira Bada   Non si è ancora capito come e quando riprenderà la scuola. Per i bambini e i ragazzi è stato e sarà un periodo difficile. Ci siamo preoccupati di noi stessi, degli adulti, degli anziani, ma si è parlato troppo poco dei piccoli e degli adolescenti. Eppure gli psicologi hanno parlato subito dei problemi che si sarebbero potuti ripercuotere sui nostri figli e nipoti. I bambini e i ragazzi si sono trovati

17 Giu 2020

Ma le nostre paure spesso arrivano dalla nostra mente

  Di: Dejanira Bada   Stavamo vivendo le nostre vite normalmente. Ci alzavamo la mattina, andavamo al lavoro, portavamo i bambini a scuola, tornavamo a casa, spesso stanchi e un po’ arrabbiati, cenavamo, guardavamo un film e andavamo a dormire. Poi è arrivato il virus. D’improvviso nulla è stato più come prima. Non dovevamo più andare al lavoro, non dovevamo portare i figli a scuola, addirittura non potevamo uscire da casa. È arrivato il virus

8 Giu 2020

“Un uomo che ha imparato a non provare paura, trova diminuita di molto la fatica della vita quotidiana”. La ricetta della felicità secondo Bertrand Russell

Di: Dejanira Bada   Cosa ci rende felici? È ancora possibile la felicità?   Sono domande che ci siamo posti, continuiamo e continueremo a porci, domande cui ha provato a rispondere anche il premio Nobel Bertrand Russell con il suo La conquista della felicità, un saggio del 1930 che sembra un manuale di autoaiuto, di quelli che di solito vendono milioni di copie. Si tratta di un testo divulgativo accessibile a tutti, che usa un

20 Mag 2020

Il nuovo uomo riuscirà a fare a meno di Dio? Confessioni di una donna che ha cercato la verità

Di: Dejanira Bada   Ho passato gli ultimi sette anni a cercare Dio. Ho cercato la verità. Ho cercato risposte. Ho letto il Vangelo, la Bibbia, il Corano, i Veda, i Purana, le Upanishad, il Tao, la Bhagavad Gita, lo Zhuangzi, i Sutra del buddhismo, il Libro Tibetano dei Morti, un’infinità di testi sacri induisti, tantrici, buddhisti, sullo yoga, di cui non so neanche scrivere i nomi, troppo complicati. Ho letto tanti, tantissimi libri di

6 Mag 2020

Cos’é la meditazione? E perché “fa stare bene”?

Di: Dejanira Bada   Prima di tutto dobbiamo chiarire una cosa, e per farlo dobbiamo chiederci questo: quando meditiamo, lo facciamo con un fine spirituale o semplicemente per cercare di lenire lo stress, gestire e calmare i nostri pensieri, e diventare più consapevoli?   Ho scritto molte volte su questo argomento, proprio perché c’è molta confusione al riguardo.   Se meditiamo con un fine spirituale, possiamo dire di meditare nel senso più antico del termine,

24 Nov 2019

L’artista occidentale è come il monaco tibetano, entrambi intuiscono che forse c’è una realtà ultima, ma che è inspiegabile

  Di: Dejanira Bada   Einstein non riuscì mai ad accettare che "Dio giocasse a dadi", ma pare proprio che invece sia così, e che addirittura, come disse Stephen Hawking, "Non solo Dio gioca a dadi, ma a volte ci confonde gettandoli dove non li si può vedere."   Niels Bohr, invece, rispose a Einstein di "smettere di dire a Dio cosa deve fare con i suoi dadi".    Richard Feynman fu più breve e

9 Set 2019

Lo yoga è morto da un pezzo. Ecco come funziona un mondo pieno di finti santoni, di ignoranza suprema, ma dove girano tanti soldi…

Di: Dejanira Bada   A diciotto anni mi convinsero a provare una lezione di yoga per gestire l’ansia, ma ovviamente dopo la pratica uscii demoralizzata e andai a bere sei birre. Poi sono cresciuta: ho fatto anni di analisi, l’alcol non lo reggo più, lo Xanax è passato di moda, e così ho riprovato lo yoga, e devo dire che questa volta ha attecchito, tanto che per saperne di più mi sono iscritta anche a

10 Lug 2019

Mindful Yoga nel deserto del Wadi Rum, il reportage

  Il nostro primo ritiro Yoga nel deserto ha avuto lugo nel Wadi Rum, in Giordania, dal 28 dicembre 2017 al 4 gennaio 2018. E non ci siamo certo fatti mancare il viaggio vero e proprio in questo magnifico e accogliente paese.   Lawrance D’Arabia attraverò proprio il Wadi Rum per prendere Aqaba, a capo del popolo arabo durante la Prima Guerra Mondiale, e non a caso uno dei camp nel deserto ha proprio il