20 Mag 2020

Il nuovo uomo riuscirà a fare a meno di Dio? Confessioni di una donna che ha cercato la verità

Di: Dejanira Bada   Ho passato gli ultimi sette anni a cercare Dio. Ho cercato la verità. Ho cercato risposte. Ho letto il Vangelo, la Bibbia, il Corano, i Veda, i Purana, le Upanishad, il Tao, la Bhagavad Gita, lo Zhuangzi, i Sutra del buddhismo, il Libro Tibetano dei Morti, un’infinità di testi sacri induisti, tantrici, buddhisti, sullo yoga, di cui non so neanche scrivere i nomi, troppo complicati. Ho letto tanti, tantissimi libri di

6 Mag 2020

Cos’é la meditazione? E perché “fa stare bene”?

Di: Dejanira Bada   Prima di tutto dobbiamo chiarire una cosa, e per farlo dobbiamo chiederci questo: quando meditiamo, lo facciamo con un fine spirituale o semplicemente per cercare di lenire lo stress, gestire e calmare i nostri pensieri, e diventare più consapevoli?   Ho scritto molte volte su questo argomento, proprio perché c’è molta confusione al riguardo.   Se meditiamo con un fine spirituale, possiamo dire di meditare nel senso più antico del termine,

17 Feb 2020

Fate meditazione, ma non sapete cos’è la meditazione

  Di: Dejanira Bada   Quando sentiamo parlare di meditazione e yoga, meditazione buddhista, zen, trascendentale o mindfulness, stiamo parlando della stessa cosa?   No, per niente, ma pochi praticanti lo sanno.   Cerchiamo di fare un po' di chiarezza in breve, perché, come sempre, per avere maggiori delucidazioni bisognerebbe scrivere un vero e proprio saggio, e ce ne sono già parecchi in circolazione.   La meditazione è una pratica spirituale a tutti gli effetti

10 Gen 2020

Oggi a Kurt Cobain non darebbero un palco. Nell’epoca dell’ossessione salutista non c’è più spazio per l’arista maledetto

  Di: Dejanira Bada   Penso che oggi anche a uno come Kurt Cobain, e a tanti come lui, sarebbe negato il diritto di esprimersi. Pure ai suoi tempi c'era chi lo criticava e gridava allo scandalo a causa dei suoi testi, quando cantava "Dio è gay" e "Stuprami, stuprami amico mio".    Ma nonostante questo non si è mai arrivati alla censura.    I tempi cambiano, tutto cambia, è un continuo divenire. È l'impermanenza,

16 Dic 2019

Questo non è un paese per deboli. L’uomo per cercare il divino è disposto a tutto”- viaggio tra Nepal e Tibet, il luna park cinese della spiritualità

  Di: Dejanira Bada   “Il lato chiaro”   Cosa cerca l’essere umano? Un significato o un modo per sentirsi immortale? Di cosa ha bisogno un uomo? Di stare seduto a gambe incrociate in un ruscello gelido, tremando come un ossesso, cantando, invocando Dio per farlo entrare in sé? È di questo che abbiamo bisogno? E per fare cosa? Per capire qual è la verità? Chi ha la verità? Dove sta la verità? Perché abbiamo

24 Nov 2019

L’artista occidentale è come il monaco tibetano, entrambi intuiscono che forse c’è una realtà ultima, ma che è inspiegabile

  Di: Dejanira Bada   Einstein non riuscì mai ad accettare che "Dio giocasse a dadi", ma pare proprio che invece sia così, e che addirittura, come disse Stephen Hawking, "Non solo Dio gioca a dadi, ma a volte ci confonde gettandoli dove non li si può vedere."   Niels Bohr, invece, rispose a Einstein di "smettere di dire a Dio cosa deve fare con i suoi dadi".    Richard Feynman fu più breve e

13 Nov 2019

Dieci minuti al giorno di mindfulness per 21 giorni

  Di: Dejanira Bada   Dieci minuti al giorno di mindfulness per 21 giorni. Ecco un piccolo obiettivo da porvi per cominciare a meditare quotidianamente.   Alla fine di una giornata di lavoro o la mattina, cercate di trovare dieci minuti al giorno per meditare e tutta la vostra vita ne trarrà giovamento.   Potreste iniziare a sentirvi più amorevoli nei confronti di voi stessi e del prossimo, più pazienti, meno irritabili, più calmi, pacifici,

29 Ott 2019

I pericoli della meditazione

  Di: Dejanira Bada   Un giorno ho ricevuto una mail da un ragazzo di diciannove anni che aveva deciso di rivolgersi a me per un grave problema di ansia e attacchi di panico. Voleva iniziare a praticare yoga e non sapeva bene che tipo di corso scegliere nella sua città.   In un primo momento gli ho risposto di rivolgersi a insegnanti che praticano un tipo di yoga non dinamico e molto meditativo. Mi

15 Ott 2019

Guru e sette: tra violenza, sesso, soldi e miracoli

  Di: Dejanira Bada   Scrivere questo articolo è stato un po’ come camminare sulle uova. Ho dovuto prestare attenzione a ogni parola che si sarebbe potuta travisare, citare fonti valide, essere precisa ma allo stesso tempo stare sul generico. Insomma, non è stato semplice.   Non è un articolo per puntare il dito contro qualcuno in particolare, ma allo stesso tempo non si può ignorare che in giro ci siano anche vere e proprie

30 Set 2019

Il debito di Star Wars con la meditazione

  Di: Dejanira Bada   Non è blasfemo parlare di meditazione e di Star Wars, anzi, non è certo una novità che George Lucas abbia attinto molto dalle filosofie orientali per creare i suoi film.   C'è chi dice che Lucas ai tempi si sia avvicinato alla meditazione Trascendentale; chi dice che in realtà per la "Forza" si sia ispirato al Qi Gong, al Tao, e ovviamente alla meditazione degli Yogi.    Quello che è

10 Set 2019

Sullo snobismo nel mondo dello yoga

  Di: Dejanira Bada   Ebbene sì: non fingiamo che non ci sia snobismo anche in questo ambiente, non raccontiamocela dicendo che non esistono persone che nel mondo dello yoga se la tirano e che giudicano chi non la pensa come loro. E ciò riguarda sia gli insegnanti che gli allievi.   Persone che peccano di superbia, con un ego enorme, che giudicano l’altro, che sono convinte di aver capito tutto e di avere la

9 Set 2019

Lo yoga è morto da un pezzo. Ecco come funziona un mondo pieno di finti santoni, di ignoranza suprema, ma dove girano tanti soldi…

Di: Dejanira Bada   A diciotto anni mi convinsero a provare una lezione di yoga per gestire l’ansia, ma ovviamente dopo la pratica uscii demoralizzata e andai a bere sei birre. Poi sono cresciuta: ho fatto anni di analisi, l’alcol non lo reggo più, lo Xanax è passato di moda, e così ho riprovato lo yoga, e devo dire che questa volta ha attecchito, tanto che per saperne di più mi sono iscritta anche a

10 Ago 2019

Mindful Yoga nel deserto degli Emirati Arabi, il reportage

  Di: Dejanira Bada   C’è qualcosa che urla nel deserto. Qualcosa che grida il tuo nome. È un richiamo lontano, paterno. Nel deserto il tempo si ferma, smette di esistere. L’illusione dell’io è quasi immediata. Non si è più niente eppure si è tutto. Nel deserto trovano pace sia il credente sia l’ateo. Non c’è bisogno di risposte, non esistono più dubbi. Più si rimane nel deserto più si percepisce l’origine del tutto, ed

20 Lug 2019

Il diario di viaggio di Linda, di ritorno dal ritiro Mindful Yoga in Giordania

  Di: Linda Gazzea   Il vuoto che riempie   Ritiro Yoga nel deserto del Wadi Rum, Giordania, dal 28 dicembre 2017 al 4 gennaio 2018.   Deserto: un susseguirsi di luci e ombre, dove a prima vista sembra tutto uguale, ma è proprio lì che sta la sua grandezza. Ovunque si posi lo sguardo, si scopre che ogni sua parte è diversa; anche lo stesso angolo cambia durante il giorno, secondo come soffia il

10 Lug 2019

Mindful Yoga nel deserto del Wadi Rum, il reportage

  Il nostro primo ritiro Yoga nel deserto ha avuto lugo nel Wadi Rum, in Giordania, dal 28 dicembre 2017 al 4 gennaio 2018. E non ci siamo certo fatti mancare il viaggio vero e proprio in questo magnifico e accogliente paese.   Lawrance D’Arabia attraverò proprio il Wadi Rum per prendere Aqaba, a capo del popolo arabo durante la Prima Guerra Mondiale, e non a caso uno dei camp nel deserto ha proprio il